GDPR: mailing list e double opt-in

Il Double opt-in non è obbligatorio per legge ma è la formula migliore per ottenere la certezza e la prova dell'avvenuta iscrizione alla mailig list secondo il principio dell'esplicito consenso esposto dal GDPR

L’OPT-IN è  un’opzione attraverso la quale un utente esprime il proprio consenso ad essere inserito in una lista di distribuzione per ricevere email di natura informativa o pubblicitaria.

Come funziona la procedura OPT-IN

Quando ci si vuole iscrivere a una newsletter è necessario compilare un apposito modulo inserendo i propri dati, cliccare sul flag per il trattamento secondo la GDPR, selezionare altre opzioni di gestione della Privacy (per esempio il consenso a ricevere materiale promozionale) e confermare l’operazione: in questo modo si viene iscritti in modo diretto alla mailing list del fornitore di contenuti che inizierà ad inviarci le newsletter.

OPT-IN e il Digital Marketing

Chi fa Digital Marketing utilizza le OPT-In Landing Page con lo scopo di incentivare gli utenti all’iscrizione alla mailing-list; gli indirizzi email acquisiti sono considerati un patrimonio in quanto se gestiti correttamente tramite una corretta strategia di Lead Generation, permettono di incrementare le conversioni (vendite, contatti, ecc).

Come funziona la procedura Double OPT-IN

In questo caso succede che l’utente, una volta aver compilato e confermato il modulo di sottoscrizione alla mailig list, riceverà un’email per confermare l’iscrizione.

Il Double OPT-IN non è obbligatorio ai sensi del GDPR ma è il modo migliore più serio per gestire le mailing list e rispettare il principio di accountability; secondo la normativa sulla data protection è indispensabile essere proattivi, ovvero bisogna ottenere il consenso del trattamento e “protocollare” l’operazione su un registro dedicato a tale scopo certificandone la data.

Un modo per certificare il registro dei trattamenti è la marca temporale e/o la firma digitale.

Single OPT-IN vs Double OPT-IN

Single opt-in è il metodo che prevede la preventiva acquisizione del consenso a cui fa seguito l’invio della mail.

Double opt-in prevede invece che ci siano due passaggi per confermare il modulo d’iscrizione alla mailing list.

 

SUITE GDPR SENTINEL

  • ✓ Inventario e discovery della rete aziendale
  • ✓ Analisi delle vulnerabilità e delle anomalie
  • ✓ Registrazione dei log di sistema
  • ✓ Monitoraggio intelligente degli accessi
Questo articolo parla di:
GDPR: mailing list e double opt-in
Titolo
GDPR: mailing list e double opt-in
Descrizione
Il Double opt-in non è obbligatorio per legge ma è la formula migliore per ottenere la certezza e la prova dell'avvenuta iscrizione alla mailig list secondo il principio dell'esplicito consenso esposto dal GDPR
Autore
Publisher
InfoGDPR
Logo Publisher

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *